top of page
  • Immagine del redattoresavignanochiara

Minaccia Bionda Tour: Divina Patty Pravo al Teatro Duse

Aggiornamento: 17 set 2022


Patty Pravo e la sua band in concerto a Bologna
Patty Pravo in concerto al Teatro Duse di Bologna

Il ritorno di Patty Pravo in concerto a Bologna

Patty Pravo racconta con la voce, con la presenza, con le mani, con le dita che sembrano suonare uno strumento invisibile che prende a volte le sembianze di un pianoforte o di una chitarra. Patty Pravo racconta con le immagini, con gli aneddoti, con la risata.

Raccontare un concerto di Patty Pravo non è facile perché le parole scritte non sembrano mai essere all’altezza dell’artista veneziana. Servirebbero infiniti fermi-immagine per trasmettere quanto è stata magnetica durante la tappa al Teatro Duse di Bologna del “Minaccia Bionda Tour”.


Quasi due ore di spettacolo tra aneddoti raccontati insieme a Pino Strabioli, voce narrante della serata, e canzoni eterne per parole, musica e interpretazione e libertà. Mancava Patty Pravo sul palco, mancava al suo affezionato pubblico, mancava alla musica. La semplicità dell’eleganza e della raffinatezza. Basta un accordo e il palco si illumina. E’ magnetica. Impossibile staccare gli occhi dalla sua figura perché Patty Pravo vive ogni parola che canta. Interpreta ogni sentimento e sensazione che quelle parole le suscitano. Musica, tanta ma anche condivisione con i musicisti e con chi la segue tanto tempo. Uno scambio con il pubblico che sentiva il bisogno di stringersi intorno a questa artista, patrimonio nel nostro tempo.


La scaletta del concerto di Patty Pravo

In scaletta i successi che la rendono e la renderanno eterna: “Pensiero Stupendo”, “La bambola”, “Ragazzo triste”, “Pazza idea”. Ma non solo. Sublime nell’interpretazione di “Les Étrangers” e “Per una bambola”. Divina nel modo di calarsi nella musica. E molto emozionata per il calore del pubblico. D’altronde gli occhi parlano. Ma nel suo caso a parlare è Patty Pravo nella sua totalità.

Immensa artista, senza tempo. Perché, alla fine, cos’è il tempo se non una mano tesa per permetterci di essere noi stessi?

20 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page