top of page
  • Immagine del redattoresavignanochiara

Loredana Bertè: che grande ritorno sul palco!

La cantante riparte in gran forma con la prima data del tour estivo "Manifesto" a Ravarino


Loredana bertè sul palco
La prima data del tour estivo 2023 "Manifesto" di Loredana Bertè a Ravarino

La grinta, la volontà di tornare sul palco - la sua casa - e il piacere di cantare davanti al suo pubblico. L’emozione, la gratitudine per i musicisti, per il suo staff e per tutte le persone che in questo periodo l’hanno aspettata senza fare e farsi domande. Loredana Bertè si riprende il palco, ritrova la sua gente e riparte live con la prima data del tour estivo 2023 “Manifesto”. L’ansia, documentata e raccontata poco prima di salire sul palco di Ravarino (Modena) attraverso il suo profilo Instagram, si è volatilizzata appena le prime note hanno iniziato a diffondersi. Un video che ha dimostrato ancora una volta la sensibilità di questa grande artista.


Loredana Bertè in grande forma a Ravarino

Quasi due ore di musica tra interpretazione, voce e presenza sul palco: tutto impeccabile. Come se il recente stop forzato non fosse mai esistito.

Loredana Bertè cattura, colpisce, prende per mano il pubblico tra canzoni recenti e successi intramontabili che hanno caratterizzato la sua carriera fino a oggi.

Tra un pezzo e l’altro il tempo di raccontare, confidarsi, ricordare con tanta emozione percepibile.

Un viaggio tra colori, suoni, epoche, collaborazioni, omaggi e momenti indimenticabili per tutti quelli che amano la musica e Loredana.


La scaletta del tour estivo "Manifesto" di Loredana Bertè

Bertè e il suo pubblico: quanto affetto e amore! Le canzoni storiche cantate a squarciagola: da “Il mare d’inverno” a “Sei bellissima”, passando per “In alto mare”, “E la luna bussò” a “Non sono una signora” che ha catapultato i presenti a Ravarino sotto al palco per cantare tutti insieme. Potente vocalmente ed emotivamente l’omaggio sul finale a Rino Gaetano con “Ma il cielo è sempre più blu”, toccante la canzone scritta da Luciano Ligabue contro la violenza sulle donne “Ho smesso di tacere” (e sul ledwall le immagini che scorrevano erano e sono una scossa potente, ma necessaria per continuare a sensibilizzare tutti).

Menzione a parte per “Luna”. Una carezza per Mimì, un abbraccio che non si esaurirà mai. Un ricordo vivo, presente. Una canzone da ascoltare a occhi chiusi per non perdersi nessuna sfumatura, nessuna parola accuratamente pronunciata.

Brividi. Brividi forti, intensi, di quelli che si aggrappano alla pelle e che non possono lasciarti perché l’emozione li percepisce e li moltiplica.


Nella scaletta di "Manifesto" anche le collaborazioni più recenti

La serata di Ravarino è poi proseguita con pezzi più recenti: dalle collaborazioni con i Boomdabash (“Non ti dico no”), con Fedez (“Lacrime in limousine”) al recente featuring con Franco 126 “Mare malinconia”. Spazio anche per l’ultima canzone in ordine di tempo presentata al Festival di Sanremo “Cosa ti aspetti da me” che ancora oggi suscita emozione e voglia di cantare il testo a squarciagola e “Figlia di …”, pezzo impossibile da seguire stando seduti.

Menzioni speciali per tutti i musicisti e per Aida Cooper (strepitosa) e Annastella Camporeale (meravigliosa voce e interprete).

Il tour estivo è appena iniziato, una lunga estate è qui davanti a noi per vivere momenti rock in tutti i sensi!

Un grande ritorno, quello di Loredana Bertè

Breve nota personale. Era la prima volta che assistevo ad un concerto di Loredana Bertè. Ci siamo rincorse in questi anni tra date che si sovrapponevano ad altri impegni a distanze difficili da colmare. Avendo vissuto il concerto di ieri posso dire che questa attesa mi ha fatto bene. Ho vissuto Loredana dall’inizio alla fine lasciandomi trasportare nel suo mondo, nella sua emozione costante, nella sua grinta che sul palco spacca e che dà una carica incredibile. Ti spinge oltre, ti incanta a tal punto da voler andare a fondo oltre ogni parola pronunciata. Non conoscevo la canzone “Amici non ne ho”. Ho riletto il testo, mi sono commossa. Ieri sera, però, posso dire che Loredana ha un pubblico di amici che le vuole bene, che non la lascerà mai perché la sua purezza, la sua fragilità, la sua essenza sono doni da custodire. E quel desiderio riguardo a Sanremo …..beh quel sogno non lo lasciare andare mai, perché le stelle brillano e continueranno a farlo!

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page